Cambiamenti nella regolamentazione di etichettatura dei rifiuti pericolosi

01 Luglio 2015 | Regolamenti di trasporto dei rifiuti
/img/blog/transambiental-96542-med.jpg

In Transambiental siamo esperti nel trasporto di tutti i tipi di rifiuti pericolosi e siamo molto attenti alle modifiche normative che interessano noi ei nostri clienti. In questo caso è la regolazione etichettatura di questo tipo di rifiuti, e le cui variazioni sono efficaci dal 1 ° giugno e riferirsi non solo l'etichettatura, ma anche la codifica dei rifiuti. Si dice che tutte le modifiche sono per il meglio, per vedere se è vero, giusto?

 

Pertanto, l'etichettatura sarà il seguente:

1. L'etichettatura deve essere chiara, leggibile e che non può essere cancellato.

2. L'etichetta deve contenere:

2.1. Il codice di identificazione contenenti rifiuti.

2.2. Informazione del proprietario dei rifiuti.

 

2.3. Date di confezionamento

2.4. Rischi legati agli sprechi. Per questo pittogrammi standard su uno sfondo bianco verrà utilizzato.




3. Le variazioni dei pittogrammi e metterli in combinazione con gli altri. Dovremo rivedere la legislazione.

4. La taglia etichetta deve essere 10x10cm, deve essere collocata in permanenza sulla confezione, se necessario, che ana le etichette precedenti che potrebbero portare a confusione.

5. Quando il pacchetto esiste le informazioni di cui al paragrafo 2 L'etichetta non è necessaria.

 

Inoltre, come per la cernita dei rifiuti, le principali modifiche riguardano:

1. Come sono definiti e chiamò le caratteristiche di pericolosità. A questo punto, sarà identificato con la lettera piuttosto che HP H, e la descrizione e l'allocazione di alcune funzioni viene modificato.

2. Come pericolosi rifiuti e le loro caratteristiche sono specificate. Questo si riferisce alla lista LER. Se il prodotto è elencato nella lista con un asterisco (*) sarà rifiuti pericolosi e se non l'asterisco non sarà pericoloso. Sembra facile. Vi possono anche essere casi in cui sono elencati con e senza asterisco, se siamo così complicato un po 'di lavoro perché devono determinare le caratteristiche di pericolosità mediante procedure descritte nei regolamenti.

Per ulteriori informazioni lasciamo i regolamenti che disciplinano la classificazione dei rifiuti come pericolosi dal 1 Giugno 2015

 

Comunicazione Transambiental

Usiamo proprie e terze parti cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e di fornire contenuti di interesse. Cccettare