Denominazione di origine sicuro sovrimballaggi

08 Agosto 2014 | Interessi notizie Trucking
/img/blog/transambiental-96564-med.jpg

In linea con la nostra esperienza e conoscenza nel settore della logistica in tutti i settori, oggi abbiamo il coraggio di sovrimballaggi nel trasporto aereo; ogni giorno migliaia di colli contenenti merci pericolose viaggiano in tutto il mondo in tutti i modi di trasporto che si possa immaginare. La sua condizione richiede produttori di merci pericolose per adattarsi alle spedizioni al sacco e regolamenti di gestione altrettanto rigorose quanto specifica.

 

 

Rivediamo alcune delle domande più comuni tra quelli che hanno l'obbligo di trasporto di merci pericolose per via aerea.

Cominciamo con il concetto di sovrimballaggio (sovrimballaggio), strettamente legato al trasporto di merci pericolose. Secondo i regolamenti delle merci pericolose IATA un sobrembalaje è un contenitore, una confezione esterna, in grado di contenere uno o più pacchetti con cui facilitare la movimentazione e stivaggio. A questo proposito, il sobrembalaje può essere considerata come un unico pacchetto al fine di gestire nel trasporto, ma, come discusso, non in termini di contenuti.

Sovrimballaggio deve essere marcato e chiaramente etichettati secondo le disposizioni del regolamento di merci pericolose per il trasporto aereo. Sovrimballaggio deve raccogliere ognuna delle etichette di identificazione di elementi che sono sostanze pericolose che si trovano all'interno.

Se le dimensioni speciali del sovrimballaggio lo richiedano, eventuali etichette obbligatorie e marchi che identificano dovrebbero essere visibili su due lati opposti del sovrimballaggio.

In base alle norme applicabili di trasporto (ad esempio quelli del IMO-IMDG, ICAO-IATA ADR o codici 49-CFR), i marchi e le etichette richieste possono includere il numero oi numeri d'ordine, inoltro o più numeri, apposite frecce di orientamento, i marchi accatastamento etichette di pericolo limitata (primario e secondario, se applicabile) per ogni collo di merci pericolose contenute nel sovrimballaggio.

Essi devono anche includere informazioni che aiuteranno il lavoro di movimentazione e trasporto sicuro.

Naturalmente, per distinguere il magazzino contenitore è un sovrimballaggio (sovraimballaggio) ha aggiunto una etichetta con il nome specifico, di solito in inglese, trasporti internazionali, che permette di riconoscere la natura frammentata del suo contenuto non visibili.

Ma quali sono i vantaggi di questo tipo di marcatura sovrimballaggio?

Il primo e ovvio è quello di seguire la legge. In linea con la passività vettore e la sicurezza del trasporto e il resto del carico.

Al di là di questo, la corretta etichettatura dei sovrimballaggi permette di identificare a prima vista di merci pericolose per gli operatori logistici. D'altra parte, serve a proteggere la merce da danno, per che i gestori aeroportuali sanno come procedere con il suo contenuto speciale.

In un senso più pratico, sovrimballaggio impedisce qualsiasi perdita o rilascio del contenuto della confezione mentre è una confezione doppia e sicuro.

Tuttavia, non è sufficiente per il confezionamento e l'etichetta, cure merci pericolose, devono essere messe in atto sui pacchetti, fanno un monitoraggio completo per minimizzare o evitare lesioni.

Quindi, dovrebbe essere notato che:

Nessuna incompatibilità hanno stoccaggio di merci pericolose.
Nessun danno in relazione al trattamento: oggetti appuntiti, spingendo i pallet con carrelli elevatori estensioni ...
-Il Deposito sicuro per temperatura, umidità, ventilazione, ecc

Il trasporto aereo di merci pericolose è una responsabilità comune che inizia con lo specialista della logistica professionista che fa il suo lavoro con dedizione ed esperienza competente.

Comunicazione Transambiental.

Usiamo proprie e terze parti cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e di fornire contenuti di interesse. Cccettare