Le vendite di veicoli commerciali sono cresciute del 40,5%

17 Dicembre 2015 | Interessi notizie Trucking
/img/blog/transambiental-102228-med.jpg

Il settore dei trasporti è in fortuna. Le comunità autonome della Spagna venduto, in media, il 40,5% in più di veicoli rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Ciò significa che, da gennaio a novembre, il nostro paese ha arruolato circa 20.500 camion. Secondo Anfac, l'associazione nazionale dei costruttori di automobili e camion, per il mese di novembre, 2.347 veicoli, una figura penultimo mese dell'anno non si vedeva dallo scorso 2006, con un incremento del 24,4% raggiunto nel novembre 2014. La Commissione prevede che nel 2015 questa cifra raggiungerà 23.000 unità a fine dicembre, ottenendo un anno con incomparabile al passato 5 anni di dati.

Asturie guida la classifica delle vendite da gennaio a novembre 2015, su non meno del 281,8%. Secondo Extremadura spetta 147,1% e terzo gradino del podio, con un incremento del 83,9% ha una comunità di Cantabria.

Questi dati sono in linea con i dati che sono stati rilasciati nel settembre, in cui è stato notato un aumento generale in Spagna del 75%, per un totale di 1.745 nuove immatricolazioni. Inoltre, se analizziamo i dati da gennaio a settembre, abbiamo parlato circa 15.000 le vendite di veicoli commerciali, che è circa il 52% in più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La creazione di nuove imprese potrebbe essere uno dei fattori che causano questo aumento delle vendite. Ed è che durante il mese di novembre, nel nostro paese 7.504 aziende sono stati creati, che rappresentano il 13,4% in più rispetto al novembre 2014 è stato tutto il 6.619-. Erano i settori dei trasporti, del turismo e delle costruzioni, ottenendo incrementi rispetto all'anno precedente, del 49% 177-164 in caso di trasporto; di quasi il 48% 140-207 nel settore del turismo; e 28,9% -di 915 a 1.110- nel caso della costruzione.

Egli transambiental vuole mostrare il proprio apprezzamento per la pubblicazione di questi dati così come la loro fiducia di fronte a un settore come quello dei trasporti, che per anni non ha mostrato risultati molto positivi come questi.

Usiamo proprie e terze parti cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e di fornire contenuti di interesse. Cccettare