Parte Transambiental nel Mondiale di Parigi Efficency

30 Ottobre 2015 | Notizie Transambiental
/img/blog/transambiental-95803-med.jpg

Il centro espositivo Versailles a Parigi ha ospitato dal 13 al 15 ottobre la prima edizione del Mondiale Efficency. L'evento, che è una combinazione di classe e conferenza mira società la cui attività è legata all'ambiente, con le istituzioni. Transambiental era presente anche a riaffermare il loro impegno in questo settore e contribuire alla lotta contro il cambiamento climatico.

Più di 300 aziende del settore hanno partecipato al Mondiale Efficency da circa 60 paesi in Africa, Asia, Sud America, Stati Uniti, Canada ed Europa. Durante l'evento sono stati offerti circa 150 lezioni suddivise i seguenti argomenti: Agricoltura e alimenti; Costruzione e gestione; Gestione delle acque; Industria del futuro; La produzione di energia; Produzione, materiali e forniture e dei trasporti e la mobilità. Lo scopo è che il problema delle risorse e clima di una forma di croce è indirizzata. A questo proposito, il mondo Efficency è stato creato per effettuare una valutazione dei vari modelli economici e l'ambiente politico ad un problema che sta diventando sempre più all'ordine del giorno: il cambiamento climatico.

Non sorprende quindi che l'organizzatore di questo evento Pollutec, la fiera biennale ambiente più importante in Europa che viene festeggiato anche in Francia, qui a Lione, che è a tema come il riciclaggio, il recupero dei prodotti L'impatto della impronta umana, etc.

Per quanto riguarda la parte della sala è interessato, il direttore commerciale di World Efficency, Stéphanie Gay-Torrente ha detto in un'intervista prima della conclusione della manifestazione la mostra avrà diversi spazi dedicati a progetti e soluzioni per l'emisfero australe più una per i territori d'oltremare che comprendono progetti e responsabile di diversi paesi (Costa d'Avorio, Senegal, Marocco, Gabon, Thailandia e Malesia). Allo stesso modo, ha detto che "questa iniziativa si propone di fornire soluzioni adeguate ai problemi specifici dei diversi territori, da Abidjan, Kuala Lumpur, Rio o Parigi a New York. Cioè, le soluzioni su misura per le risorse disponibili, alle specifiche caratteristiche del clima, i diversi livelli di sviluppo economico e le varie forme di governo delle regioni in tutto il mondo. "

Come società di trasporto merci e rifiuti pericolosi, Transambiental accoglie con favore la conclusione di questo evento, che è quello di fare una condivisione su un unico argomento discusso ma da diversi punti di vista, da una sezione trasversale che tenga conto della diversa attori economici, per spostarsi infine riguarda le istituzioni.

Usiamo proprie e terze parti cookie per migliorare l'esperienza di navigazione e di fornire contenuti di interesse. Cccettare